• Fecondazione Assistita

    La Fecondazione assistita nasce in pratica nel 1978 ad opera di Robert Edwards ( premio Nobel per la Medicina  nel 2010) che fece nascere la prima bambina al mondo concepita in provetta con una tecnica chiamata Fivet (Fecondazione in Vitro ed Embrio Transfer). Da allora è stato possibile ottenere la gravidanza anche in coppie affette da  infertilità tubarica non trattabile chirurgicamente.

    Una conseguenza innovativa della Fecondazione in Vitro fu la ICSI con la quale inserendo un solo spermatozoo nell’ovocita fu possibile  risolvere quasi tutti i casi di infertilità maschile.

    Leggi tutto...

Lei

L'infertilità è definita come fallimento al concepimento di una coppia dopo almeno 12 mesi di rapporti regolari non protetti ma questo tempo andrebbe ridotto a 6 mesi se l’età della donna è più avanti della media. L’infertilità femminile presenta all’interno della coppia in una percentuale di casi sovrapponibile a quella delle cause maschili.

Le cause di infertilità femminile sono oggi, in parte, diverse rispetto al passato per numerose ragioni legate anche allo stile di vita come l’aumento dell’età nella quale si decide di avere un figlio . Spesso l’infertilità dipende dalla presenza contemporanea di cause femminili e maschili.

ESAMI DA FARE

Gli esami da fare per capire i motivi dell’infertilità femminile sono numerosi. Tra i più importanti l’Ecografia pelvica e il Monitoraggio dell’’ovulazione, l’Isterosalpingografia, la Isterosonosalpingografia, l’Isteroscopia, il Post coital test e la Laparoscopia, gli Esami ormonali.

Quasi tutti questi esami e tanti altri possono essere eseguiti nelle nostre strutture in tempi rapidi e spesso in una sola giornata da parte chi risiede lontano