• Infezioni

     

    Le infezioni in caso di infertilià sono abbastanza frequenti. Vari sono i tipi di germi coinvolti (batteri, virus, protozoi ) e colpiscono sia l’apparato riproduttivo maschile che quello femminile, talvolta entrambi nella coppia. Spesso alcuni di questi germi si trasmettono sessualmente e l'infiammazione coinvolge la prostata o le vescichette seminali, la cervice o la vagina senza che il paziente se ne accorga ( Clamidia, Micoplasma). Talvolta queste infezioni sono presentii da tanto tempo e difficili da diagnosticare ed eliminare. In alcuni casi ci sono infezioni apparentemente senza germi ( prostatiti abatteriche).

    La nostra strategia è quella di ricercare le infezioni al più presto specialmente prima di eseguire manovre anche minimamente invasive come l’isteroscopia o l’isterosonosalpingografia. Vogliamo accelerare i tempi dell’esecuzione e delle risposte per incastonare questo esame nel piano della diagnosi e delle terapie  senza ritardare troppo ed inutilmente queste fasi.

    Cerchiamo anche le condizioni che possono favorire l’insorgere delle infezioni come stress, cattiva alimentazione, riduzione delle difese immunitarie perché non dobbiamo pensare che gli antibiotici da soli risolvano ogni situazione infettiva. A volte è necessaria molta pazienza per sconfiggere le infezioni ma mentre si fa questo ci adoperiamo per migliorare altre cose che non vanno secondo un piano che la nostra equipe intravede nell’interesse supremo della coppia

Lei

L'infertilità è definita come fallimento al concepimento di una coppia dopo almeno 12 mesi di rapporti regolari non protetti ma questo tempo andrebbe ridotto a 6 mesi se l’età della donna è più avanti della media. L’infertilità femminile presenta all’interno della coppia in una percentuale di casi sovrapponibile a quella delle cause maschili.

Le cause di infertilità femminile sono oggi, in parte, diverse rispetto al passato per numerose ragioni legate anche allo stile di vita come l’aumento dell’età nella quale si decide di avere un figlio . Spesso l’infertilità dipende dalla presenza contemporanea di cause femminili e maschili.

ESAMI DA FARE

Gli esami da fare per capire i motivi dell’infertilità femminile sono numerosi. Tra i più importanti l’Ecografia pelvica e il Monitoraggio dell’’ovulazione, l’Isterosalpingografia, la Isterosonosalpingografia, l’Isteroscopia, il Post coital test e la Laparoscopia, gli Esami ormonali.

Quasi tutti questi esami e tanti altri possono essere eseguiti nelle nostre strutture in tempi rapidi e spesso in una sola giornata da parte chi risiede lontano