• Azoospermia

    azoospermia croce

    Per azoospermia si intende l’assenza completa di spermatozoi nel liquido seminale. Si osserva approssimativamente nel 7% di coppie infertili e rappresenta una condizione in genere associata a sterilità assoluta. Può essere causata da numerosi stati patologici tra cui ostruzioni dei dotti che trasportano gli spermatozoi verso l’esterno o alterazioni dell’asse ormonale, che portano ad una alterata produzione di gameti nel testicolo.

    Leggi tutto...

La cervice

La cervice è la parte inferiore dell’utero. Essa è lunga 2-3 cm e comunica in basso con la vagina mediante l’orifizio uterino esterno ed in alto con la cavità uterina mediante l’orifizio uterino interno. Tra i due orifizi scorre il canale cervicale che nella Riproduzione ha una grande importanza

La cervice è la parte inferiore dell’utero. Essa è lunga 2-3 cm e comunica in basso con la vagina mediante l’orifizio uterino esterno ed in alto con la cavità uterina mediante l’orifizio uterino interno. Tra i due orifizi scorre il canale cervicale che nella Riproduzione ha una grande importanza. Il suo rivestimento interno infatti produce nei giorni precedenti l’ovulazione il muco cervicale che si deposita in vagina . Questo fluido quando diventa abbondante e filante aiuta gli spermatozoi a risalire nella cervice ( ciclo cervicale).

Nel canale cervicale, inoltre, vi sono delle cripte dove gli spermatozoi si accumulano, come in luoghi di riserva e da lì per giorni ( anche senza ulteriori rapporti sessuali) continuano a risalire verso l’utero. Ecco perché a volte basta un solo rapporto sessuale per garantire molti giorni di sopravvivenza e la continua risalita agli spermatozoi.