• Le cause dell'infertilità maschile

    infertility
    Possono essere cause di infertilità maschile i traumi a livello dei testicoli oppure la loro mancata o parziale discesa dall'addome nella borsa scrotale (criptorchidismo). Cause sono anche certi fattori tossici presenti nell'ambiente come prodotti di processi lavorativi oppure alcune sostanze farmacologiche (come quelle usate per la cura dei tumori).

    Una causa immunologica di infertilità è rappresentata dalla produzione da parte dell’organismo maschile di anticorpi contro i suoi stessi spermatozoi (autoanticorpi). In seguito a ciò essi si “incollano” tra loro non riuscendo così ad avere un corretto movimento progressivo.

    Alcune cause anche gravi di infertilità maschile possono essere genetiche, come l’azospermia per l'assenza sin dalla nascita del condotto deferente (agenesia).

    Infine, molto spesso non si ritrovano più le cause di situazioni patologiche del liquido seminale; questo può accadere perché la causa ha agito per un certo periodo di tempo (infezioni) e poi è scomparsa.

La diagnosi dello spermiogramma disastrosa?

Email dell'utente:

Buongiorno! Ho appena letto i risultati dello spermiogramma del mio fidanzato e non  sono per niente positivi: la diagnosi è oligozoospermia, astenozoospermia, e teratozoospermia.
Insomma mi sembra abbastanza disastrosa...

Si può intervenire in qualche modo? Ovviamente adesso farà molte visite ma intanto avevo bisogno di una risposta veloce per capirci qualcosa!
Grazie mille,Cristina

Cara Cristina,

capisco la sua ansia per lo spermiogramma del suo fidanzato. Ecco, non va bene ma non è disastroso. Anzitutto voglio tranquillizzarla sul fatto che oggi anche se non dovesse migliorare o addirittura peggiorare ci sono mezzi per avere un figlio vostro. I problemi principali riguardano il movimento degli spermatozoi e la loro forma che sono abbastanza inferiori alla norma. Cerchiamo di capire le possibili cause. Esami per scoprire eventuali infezioni o la presenza del varicocele dovrà farli. Anche gli esami ormonali saranno utili. La visita andrologica completerà quello che il suo fidanzato dovrebbe fare. E’ possibile che una cura medica possa migliorare lo spermiogramma e rendere meno improbabile una gravidanza naturale. Se anche così non accadrà nulla dopo accertamenti  anche su di lei si potrà pensare a qualche tecnica di fecondazione assistita. Non vi scoraggiate!

 I miei più cordiali saluti

Prof. Claudio Manna