• Quanto incide lo stress della coppia nel buon esito dei trattamenti di fecondazione assistita?

    Dottoressa, nella sua esperienza, secondo lei, quanto incide lo stress nel buon esito dei trattamenti di procreazione assistita? 

    Molte coppie che ho avuto modo di conoscere nella mia esperienza in procreazione assistita, fanno questa domanda. Non ci sono dati scientifici che dimostrano, nello specifico, gli effetti dello stress sull’esito dei trattamenti di procreazione assistita.

    Certamente lo stress, è fonte di preoccupazione e come tale può influire nella buona efficacia dei trattamenti perché crea tensione emotiva nella coppia, occupando lo spazio fertile con paure, preoccupazioni e ansie. Quello che accade nella coppia è proprio come se non si potesse parlare altro al di fuori del problema.

Avevo il terrore dell'ago - il Pick-Up raccontato da Marzia

...Inutile dire non senza paura, avevo il terrore dell'ago che sarebbe servito per il prelievo, ero pervasa dall'ansia e dall'angoscia che avrei potuto provare dolore. Ho pensato poi che, prelevando dalle ovaie il liquido follicolare, certamente avrei potuto avere abbondanti perdite ematiche che, a me personalmente, inquietano.

Appena arrivati allo studio...Leggi il racconto in PDF