• Cause genetiche dell’infertilità femminile

    Le anomalie genetiche possono produrre alterazioni della funzione riproduttiva femminile con conseguenze evidenti variabili, che dipendono dal tipo di anomalie genetiche.

    Le cause di infertilità di origine genetica si distinguono in cromosomiche e geniche.

    ALTERAZIONI CROMOSOMICHE

    Le 23 coppie dei 46 cromosomi che formano il nostro corredo ereditario possono avere o subire  alterazioni  di numero o di forma  sia a carico dei  cromosomi sessuali X o Y sia di uno degli altri cromosomi , detti autosomi.Quindi una persona presenta una normale composizione dei suoi cromosomi o cariotipo quando è 46,XX o 46, XY.

    Leggi tutto...

Deferentovescicolografia

La deferentovescicolografia è un esame che si esegue in casi di sospetta ostruzione o stenosi delle vie seminali.

E’ una radiografia che valuta la morfologia e la pervietà delle vie seminali più periferiche e grandi. Attraverso l’immissione del mezzo di contrasto si opacizzano, e pertanto si visualizzano, tutto il decorso delle vie seminali (il deferente, le ampolle deferenziali, le vescicole seminali, i dotti eiaculatori).

Si esegue in anestesia locale, ed è in genere abbinato ad esplorazione scrotale ed a eventuale disostruzione.

Raccontaci il problema Ti aiutiamo a risolverlo