• Le cause dell'infertilità maschile

    infertility
    Possono essere cause di infertilità maschile i traumi a livello dei testicoli oppure la loro mancata o parziale discesa dall'addome nella borsa scrotale (criptorchidismo). Cause sono anche certi fattori tossici presenti nell'ambiente come prodotti di processi lavorativi oppure alcune sostanze farmacologiche (come quelle usate per la cura dei tumori).

    Una causa immunologica di infertilità è rappresentata dalla produzione da parte dell’organismo maschile di anticorpi contro i suoi stessi spermatozoi (autoanticorpi). In seguito a ciò essi si “incollano” tra loro non riuscendo così ad avere un corretto movimento progressivo.

    Alcune cause anche gravi di infertilità maschile possono essere genetiche, come l’azospermia per l'assenza sin dalla nascita del condotto deferente (agenesia).

    Infine, molto spesso non si ritrovano più le cause di situazioni patologiche del liquido seminale; questo può accadere perché la causa ha agito per un certo periodo di tempo (infezioni) e poi è scomparsa.

Eco-Doppler scrotale

Viene effettuato per la diagnosi e la valutazione dell'entità di un varicocele.

Il varicocele si verifica a livello delle vene situate intorno al testicolo (plesso venoso pampiniforme). Esso una dilatazione di tali vene con un “ristagno” del sangue ed un conseguente riscaldamento  permanente del testicolo stesso quando trascorrono diversi anni. Questa situazione genera una potenziale alterazione della produzione degli spermatozoi (ma non degli ormoni).

Il color doppler permette di evidenziare varicoceli molto piccoli e di classificarlo in 4 stadi, in base anche all’eventuale inversione del flusso di sangue durante la manovra di Valsava precedentemente citata. In presenza di varicocele, più spesso localizzato a  sinistra, è fondamentale l’esecuzione dello spermiogramma per diagnosticare eventuali alterazioni nella produzione degli spermatozoi (spermatogenesi).

Il riscontro di anomalie degli spermatozoi può richiedere, a seconda dei casi, un trattamento mirato come la correzione chirurgica del varicocele. Dopo un intervento chirurgico, l’ecografia è indispensabile per valutare se ci sono delle  vere  recidive di questa condizione ossia se il varicocele , come a volte accade, si è riformato.

Raccontaci il problema Ti aiutiamo a risolverlo