• Deferentovescicolografia

    La deferentovescicolografia è un esame che si esegue in casi di sospetta ostruzione o stenosi delle vie seminali.

    E’ una radiografia che valuta la morfologia e la pervietà delle vie seminali più periferiche e grandi. Attraverso l’immissione del mezzo di contrasto si opacizzano, e pertanto si visualizzano, tutto il decorso delle vie seminali (il deferente, le ampolle deferenziali, le vescicole seminali, i dotti eiaculatori).

    Si esegue in anestesia locale, ed è in genere abbinato ad esplorazione scrotale ed a eventuale disostruzione.

Stimolazione ovarica per la FIVET/ICSI

stimolazione ovarica per la fivet-icsi

Un ciclo di trattamento FIVET/ICSI inizia con la stimolazione ovarica per fare svillupare più follicoli. Si somministrano farmaci di tipo ormonale sotto forma di compresse oppure iniezioni di gonadotropine durante il ciclo mestruale variando le dosi caso per caso.

Contemporaneamente si segue lo sviluppo dei follicoli mediante una serie di ecografie: queste osservazioni hanno lo scopo di adattare meglio la somministrazione dei farmaci alla persona e controllare se la stimolazione si è svolta normalmente. Si eseguono anche prelievi di sangue (monitoraggio ormonale) per misurare gli ormoni in circolo e, così, seguire meglio la stimolazione.

 

L'ecografia che mostra i follicoli ovarici durante una stimolazione ovarica per La FIVET/ICSI