• Tecniche di recupero di spermatozoi da testicolo

    Nei casi in cui sia riscontrata la totale assenza di spermatozoi (azoospermia) nell’eiaculato, o una severa riduzione (oligozoospermie), le cause più frequenti di infertilità di coppia per causa maschile, è utile e talvolta fondamentale eseguire una biopsia del testicolo.

    Questo è il metodo più diretto per scoprirne le cause, dimostrarci la eventuale presenza di spermatozoi nel testicolo stesso ed, inoltre, di dare la possibilità di prelevarne alcuni per utilizzarli in varie procedure di Fecondazione Assistita.

    Leggi tutto...

Stimolazione ovarica per la FIVET/ICSI

stimolazione ovarica per la fivet-icsi

Un ciclo di trattamento FIVET/ICSI inizia con la stimolazione ovarica per fare svillupare più follicoli. Si somministrano farmaci di tipo ormonale sotto forma di compresse oppure iniezioni di gonadotropine durante il ciclo mestruale variando le dosi caso per caso.

Contemporaneamente si segue lo sviluppo dei follicoli mediante una serie di ecografie: queste osservazioni hanno lo scopo di adattare meglio la somministrazione dei farmaci alla persona e controllare se la stimolazione si è svolta normalmente. Si eseguono anche prelievi di sangue (monitoraggio ormonale) per misurare gli ormoni in circolo e, così, seguire meglio la stimolazione.

 

L'ecografia che mostra i follicoli ovarici durante una stimolazione ovarica per La FIVET/ICSI