Cos’è il metodo Billings?

Cos’è il metodo Billings?

fertilita femminilemetodo billings

Il cosiddetto Metodo Billings è un approccio naturale al controllo della propria fertilità. La donna che sceglie questo metodo, sia come un contraccettivo o per la  ricerca di una gravidanza, deve analizzare il muco la mattina appena alzata. Si deve in pratica osservare il colore, la consistenza e la quantità del muco che si raccoglie in vagina.

Questa analisi deve essere praticata quotidianamente durante tutto il ciclo mestruale e per tre cicli consecutivi, allo scopo di prendere confidenza con il proprio corpo e capire esattamente quando il muco si modifica.

Il muco cervicale viene prodotto con quantità e caratteristiche diverse nelle varie fasi del ciclo. Nei giorni immediatamente prima dell' ovulazione il muco diviene più abbondante e molto più filamentoso (il suo aspetto viene tipicamente paragonato all' albume d' uovo).

I fisiologici cambiamenti della qualità del muco durante il ciclo mestruale consentono di determinare i giorni fertili. Queste modificazioni riflettono, infatti, i cambiamenti ormonali che avvengono nel ciclo di ogni donna. Se in genere l’ambiente vaginale è acido e generalmente avverso agli spermatozoi, che vivono in un ambiente con ph tendenzialmente basico, nel periodo dell’ovulazione la vagina diviene più “accogliente”. In quel periodo il muco diventa meno acido, più filante e trasparente. Questo cambiamento permette l’ascesa degli spermatozoi verso l’ovulo della donna. Poiché molti fattori possono determinare cambiamenti della qualità del muco, la personale capacità della donna di osservare e di avere confidenza con il proprio corpo diviene fondamentale per rendere questo metodo sicuro. Altrimenti il rischio di gravidanze indesiderate può essere piuttosto alto.

http://www.vitachenasce.org/vita-che-nasce-riproduzione/metodo-billings-contraccettivo.html