• L'inseminazione vera e propria nell'IUI

    Il seme preparato viene caricato in un tubicino di plastica (catetere) ed introdotto in cavità uterina semplicemente, senza fastidi per la paziente che dopo circa 30 minuti puo' tornare a casa

    L'inseminazione intrauterina viene utilizzata in quei casi in cui l'infertilità è associata ad infertilità inspiegata, endometriosi di stadio 1 e 2, anovularietà e cause da fattore maschile di medio grado.E' un trattamento che viene considerato, nei casi suddetti, di "primo approccio".

    Il seme preparato viene caricato in un tubicino di plastica (catetere) ed introdotto in cavità uterina semplicemente, senza fastidi per la paziente che dopo circa 30 minuti puo' tornare a casa.

    I risultati dell'IUI

    Le percentuali di gravidanze sono variabili dal 17% al 29% anche in relazione alla causa di infertilità.

Infertilità femminile

lìinfertilità femminile

infertilita femminile

L'infertilità femminile si presenta all’interno della coppia in una percentuale di casi sovrapponibile a quella delle cause maschili. Le cause di infertilità femminile sono oggi, in parte, diverse rispetto al passato per numerose ragioni legate anche allo stile di vita.

Schematicamente possono essere indagate a livello cervicale, uterino, tubarico e ovarico.

Il fattore età cioè, lo slittamento in avanti della decisione di riprodursi, ha reso più difficile la soluzione delle cause, anche con le tecniche terapeutiche più avanzate.