• L’isterosonosalpingografia (HSSG)

    L’isterosonosalpingografia (HSSG) rappresenta una metodica più recente per la valutazione della pervietà tubarica. Si tratta di una procedura ecografica, quindi priva di emissioni di raggi X, nella quale si può utilizzare la semplice soluzione salina sterile come contrasto per la valutazione delle tube.Questa metodica, avendo dimostrato una buona attendibilità e una buona concordanza con isterosalpingografia, laparoscopia e isteroscopia, viene sempre più utilizzata.

    Si tratta infatti di una metodica meno invasiva e, generalmente, meno fastidiosa dell’isterosalpingografia. Inoltre,
    l’assenza di emissione di raggi X consente il tentativo di concepimento anche immediatamente dopo l’esecuzione della stessa. Alcuni lavori in letteratura, addirittura, descrivono un incremento del tasso di gravidanza spontanea nei mesi successivi all’esecuzione dell’HSSG, probabilmente per un effetto benefico di “lavaggio” della tube stesse. L’esame, inoltre, fornisce informazioni sulla cavità uterina e sulla morfologia delle ovaie (non valutabile mediante ISG). L’assenza del mezzo di contrasto iodato rende questa metodica meno rischiosa dell’ISG, in quanto non c’è il rischio di incorrere in reazioni allergiche. Un ulteriore vantaggio della metodica è rappresentato, inoltre, dall’essere meno fastidiosa dell’ISG. Il principale limite dell’HSSG è rappresentato dall’essere molto “operatore dipendente”; si tratta infatti di un esame dinamico, che va quindi interpretato durante l’esecuzione dello stesso e che va pertanto eseguito da operatori molto esperti nella metodica. La nostra esperienza in proposito è molto ampia, pertanto eseguiamo questo esame come prima scelta per verificare la pervietà tubarica.

     

     

Cure infertilità inspiegata

Solo dopo aver fatto tutti gli esami e le analisi per cercare le vere cause dell’infertilità o tracce che ci possono orientare passiamo senza perdere tempo alle terapie di questa frequente situazione.

Una Stimolazione ovarica eseguita in modo molto personalizzato come tipo e dosi di farmaci aumenterà il numero di follicoli e rafforzerà la qualità degli ovociti al loro interno. Inoltre potrebbe migliorare la recettività dell’endometrio per gli embrioni che si potrebbero formare.

Molte gravidanze le abbiamo ottenute in questo modo.

L’ Inseminazione intrauterina eseguita insieme ad una stimolazione personalizzata ed utilizzando sostanze che migliorano la motilità degli spermatozoi selezionati è un'altra terapia che utilizziamo con successo nell’infertilità inspiegata

Tecniche di Rilassamento corporeo con la respirazione o l’uso dell’agopuntura hanno risolto non pochi casi di infertilità inspiegata

La ICSI è la tecnicache utilizziamo quando le altre non sono riuscite a darci ancora la gravidanza perché rende sicura la fecondazione di spermatozoi che potrebbero non essere veramente normali ed esclude il passaggio attraverso tube che in realtà non funzionano bene anche se sono libere

Oltre a queste terapie ne possiamo mettere in campo altre come la USET, il rafforzamento della riserva ovarica per quelle donne di età più avanzata, il miglioramento della circolazione ovarica e uterina, il rafforzamento del liquido seminale e altre ancora che dipendono dalla situazione individuale di ogni coppia e che pertanto non possiamo descrivere facilmente.

 

Raccontaci il problema Ti aiutiamo a risolverlo